Lite Hash Rate (LHR) Cose significa? Come viene identificata la scheda grafica?

Lite Hash Rate” o “LHR” è la tipologia che identifica le versioni delle schede video GeForce RTX 3080, RTX 3070 e RTX 3060 Ti con prestazioni limitate nel mining di criptovalute.

“Per aiutare le GPU GeForce ad arrivare nelle mani dei giocatori, a febbraio abbiamo annunciato che tutte le GeForce RTX 3060 sarebbero state commercializzate con un hash rate ridotto per quanto riguarda il mining di Ethereum“, spiega l’azienda sul proprio blog.

“Oggi prendiamo misure aggiuntive applicando l’hash rate ETH ridotto alla nuova produzione delle schede GeForce RTX 3080, RTX 3070 e RTX 3060 Ti. Queste schede inizieranno a essere consegnate sul finire di maggio“.

Sostanzialmente questa limitazione si applica solo all’uso delle schede grafiche per il mining e non al gaming. Ovvio che questa dicitura fa riferimento alle schede video di nuova produzione e non a quelle già in circolazione

Lo scopo di Nvidia è quello di far arrivare le schede grafiche nelle mani dei giocatori e facendo in modo di renderle meno appetibili ai miners.

Da considerare che Nvidia non cita la RTX 3090, quindi non vedremo una RTX 3090 LHR di questo modello.

Riuscirà Nvidia a gestire in queste facce della stessa medaglia con questo limite? Vedremo…

Intanto ti consiglio di dare un’occhiata alle nostre schede grafiche

Fonte Wikipidia, HWupgrade, Nvidia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy